Separazione e divorzio: il cumulo delle domande di separazione e divorzio alla luce delle novità del D.Lgs. n. 149 del 2022

Tribunale di Firenze – Sezione Prima – Sentenza del 15.05.2023 Il “procedimento su domanda congiunta”, disciplinato dal D. Lgs. n. 149 del 2022 secondo la disposizione di cui all’art. 473-bis.51. c.p.c., nel prevedere un procedimento uniforme sia per i ricorsi aventi ad oggetto le domande di separazione personale che quelle di scioglimento o cessazione degli effetti civili […]

Read more...

Assegno di divorzio: la validità degli accordi di separazione per la regolamentazione dell’assegno futuro

Tribunale di Bari – Sezione Prima – Sentenza n. 1956 del 18.05.2023 In via generale, se deve rilevarsi che gli accordi di separazione con cui i coniugi regolano il regime giuridico-patrimoniale in prospettiva di un futuro ed eventuale divorzio siano nulli per illiceità della causa in quanto contrari alla norma imperativa ex art. 160 c.c. che sancisce l’indisponibilità […]

Read more...

Separazione e divorzio: sono validi gli sms o i messaggi Facebook per attestare la mancata consumazione del matrimonio?

Tribunale di Savona – Sentenza n. 306 dell’08.04.2022 La prova della mancata consumazione del matrimonio, valida per attestarne la nullità ai sensi dell’art. 3 secondo comma lettera f) della Legge n. 898 dell’01 dicembre 1970, come modificata dalla Legge n. 74 del 06 marzo 1987, ben può essere tratta anche dal contenuto dei messaggi che […]

Read more...

Vaccinazione da Covid-19 figli minori: il contrasto tra genitori legalmente separati necessita del ricorso ex art. 316 c.c.

Tribunale di Pistoia – Sentenza del 04.03.2022 In materia di vaccinazione da Covid-19 di figli minori, il contrasto tra genitori legalmente separati con accordo regolarmente omologato, che preveda l’affidamento condiviso degli stessi e quindi l’esercizio della responsabilità genitoriale da parte di entrambi i coniugi, va definito giudizialmente nell’ambito più generale dell’art. 316 c.c. e non […]

Read more...

Sfratto per morosità: chi è legittimato passivo in caso di divorzio dei coniugi affittuari?

Tribunale di Nola – Prima Sezione – Sentenza n. 196 del 27.01.2022 In caso di procedimento per convalida di sfratto, l’eccezione di difetto di legittimazione passiva del coniuge divorziato non assegnatario dell’immobile oggetto di causa va disattesa qualora la sentenza di cessazione degli effetti civili del matrimonio sia stata emessa e pubblicata in data successiva […]

Read more...

Separazione dei coniugi: quali le condizioni per richiederla con addebito?

Tribunale di Alessandria – Sentenza n. 40 del 20.01.2022 Il presupposto della pronuncia di addebito della separazione è, ai sensi dell’art. 151 comma 2 c.c., un comportamento, cosciente e volontario, contrario ai doveri che discendono dal matrimonio, ma ciò non è sufficiente, in quanto il giudice dovrà altresì accertare se detto comportamento oggettivamente trasgressivo sia […]

Read more...

Divorzio: non è competente il Giudice del divorzio a decidere su domande non connesse con la cessazione degli effetti civili del matrimonio

Tribunale di Lamezia Terme – Sezione Unica – sentenza del 06.09.2021 Eventuali domande non connesse a quella di divorzio, se avanzate in questa sede processuale, devono ritenersi inammissibili per difetto di competenza dell’adito Giudice della crisi coniugale. Il Tribunale calabrese con questa interessante decisione interviene, in maniera quanto mai chiara ed esaustiva, nell’affermare come eventuali […]

Read more...

Separazione e divorzio: i provvedimenti economici emessi dal Giudice del divorzio prevalgono sempre su quelli adottati in sede di separazione

Tribunale di Sciacca – sentenza del 07.09.2021 Una volta instaurato il giudizio di divorzio (o comunque quantomeno dall’adozione dei provvedimenti provvisori ex art. 4 Legge sul divorzio) il giudice della separazione non può più pronunciarsi sulle questioni genitoriali avendo esclusiva potestas decidendi (sopravvenuta) il solo giudice del  divorzio e, inoltre, dal momento del deposito del ricorso divorzile […]

Read more...

Separazione dei coniugi: in mancanza di disposizione del giudice l’obbligo dell’assegno di mantenimento decorre dalla domanda di separazione

Tribunale di Velletri – Sezione Prima – sentenza del 19.08.2021 Il Tribunale di Velletri ha precisato che, nel caso in cui il Tribunale non abbia previsto espressamente la decorrenza dell’obbligo relativo alla corresponsione dell’assegno di mantenimento, il genitore obbligato è tenuto ugualmente ad adempiere alla propria obbligazione in favore dell’ex coniuge dal giorno in cui […]

Read more...

Divorzio: il concorso del coniuge superstite con quello divorziato per le quote di pensione di reversibilità ed altri assegni è disciplinato dall’art. 9 comma 3 della Legge n. 898/1970

Cassazione Civile – ordinanza n. 21247 del 23.07.2021 La Corte di Cassazione ha precisato che, in tema di regolazione della crisi coniugale, l’ art. 12-bis della Legge n. 898/1970 si inserisce nella regolamentazione dei rapporti patrimoniali tra coniugi divorziati prevedendo che l’ex coniuge divorziato abbia diritto, se non passato a nuove nozze e in quanto […]

Read more...