Separazione – E’ illegittima l’ipoteca iscritta per crediti alimentari futuri in mancanza di pericolo di inadempimento

Tribunale Pavia – Sezione Terza Civile – sentenza del 26.03.2021 Il Tribunale di Pavia, a fronte anche dell’istruttoria espletata, ha dichiarato l’illegittimità dell’ipoteca iscritta dal coniuge separato beneficiario dell’assegno di mantenimento per avere accertata la insussistenza del pericolo di inadempimento futuro da parte dell’altro coniuge obbligato e ne ha ordinato a quest’ultimo la cancellazione. I […]

Read more...

Separazione dei coniugi – È illegittimo il rifiuto ad un impiego anche non esattamente adeguato al titolo di studio ed alle aspirazioni individuali del coniuge che reclami l’assegno di mantenimento

Cassazione Civile, Sezione Sesta, Sottosezione 1, Ordinanza n. 5932 del 04.03.2021 Il rifiuto ad un impiego che non sia anche esattamente adeguato al titolo di studio ed alle aspirazioni individuali da parte del coniuge che reclami l’assegno di mantenimento a carico dell’altro coniuge separato si pone manifestamente in contrasto con il disposto dell’art. 156 c.c. poiché, […]

Read more...

Diritto di famiglia: Il genitore inadempiente agli obblighi di assistenza è responsabile penalmente ex art. 570 comma 2 n. 2 C.p.

Tribunale Campobasso, Sezione Penale, Sentenza del 25.02.2021 Il Tribunale di Campobasso – Sezione Penale in composizione monocratica – a seguito delle prove raccolte in sede dibattimentale ha condannato il genitore, inadempiente al versamento del contributo di mantenimento posto a suo carico per la moglie ed i figli, per la condotta contraria all’ordine e alla morale […]

Read more...

Esecuzione forzata: L’opposizione a precetto per crediti alimentari del figlio non può riguardare fatti sopravvenuti

Cassazione Civile, Sezione Sesta, Sottosezione 3, Ordinanza n. 27602 del 03.12.2020 Con l’opposizione al precetto relativo a crediti maturati per il mancato pagamento dell’assegno di mantenimento, determinato a favore del figlio in sede di separazione o divorzio, possono essere dedotte soltanto questioni relative alla validità ed efficacia del titolo e non anche fatti sopravvenuti, da farsi valere col […]

Read more...

Corte di Cassazione – Quinta Sezione -Ordinanza n. 2408720130 del 24.09.2020 – Separazione coniugi – beni immobili concessi in proprietà ai figli in luogo del contributo di mantenimento

La Corte di Cassazione ha stabilito che In tema di separazione personale tra coniugi l’obbligo di mantenimento dei figli minori (ovvero maggiorenni non autosufficienti) possa essere legittimamente adempiuto dai genitori mediante un accordo che, in sede di separazione personale o di divorzio, attribuisca direttamente la proprietà di beni immobili ai figli, senza che tale accordo integri gli estremi della liberalità […]

Read more...

Cassazione Civile – Sez. VI, Ordinanza n. 18681 del 09.09.2020 – Divorzio – riconoscimento assegno divorzile – funzione compensativa

La Corte Suprema, in applicazione del principio di diritto dettato dalle sue Sezioni Unite con la sentenza n. 18287/2018, ha chiarito, con riferimento ai dati normativi già esistenti, che: 1) “il riconoscimento dell’assegno di divorzioin favore dell’ex coniuge, cui deve attribuirsi una funzione assistenziale ed in pari misura compensativa e perequativa, ai sensi della L. […]

Read more...

Tribunale di Lecce – Seconda Sez. Civ. sent. N. 1418/2020 del 18.06.2020 – Giudice Unico Dott. Antonino Ieramonti – Convivenza more uxorio – riconoscimento assegno alimentare ex L. 76/2016

Il Tribunale di Lecce, nel giudizio promosso dalla Sig.ra P.T., patrocinata dallo Studio Legale Sodo, sul presupposto dell’avvenuta dimostrazione probatoria della sussistenza di “ una convivenza di durata significativa, protrattasi dal luglio 2012 sino al settembre 2018 “ ha riconosciuto alla ricorrente il diritto a percepire dall’ex-convivente un assegno alimentare mensile “ per la durata […]

Read more...