Opposizione a precetto: occorre procedere preliminarmente alla negoziazione assistita?

Tribunale di Cagliari – Sezione Seconda – Sentenza n. 1032 del 19.04.2022 Nel caso di controversia soggetta al procedimento prodromico della negoziazione assistita, soltanto i soggetti che dispongano dei diritti sottesi al rapporto sostanziale in contesa sono titolati a ricevere personalmente l’invito a porre in essere la stessa negoziazione di modo che, solo in un […]

Read more...

Sfratto per morosità: chi è legittimato passivo in caso di divorzio dei coniugi affittuari?

Tribunale di Nola – Prima Sezione – Sentenza n. 196 del 27.01.2022 In caso di procedimento per convalida di sfratto, l’eccezione di difetto di legittimazione passiva del coniuge divorziato non assegnatario dell’immobile oggetto di causa va disattesa qualora la sentenza di cessazione degli effetti civili del matrimonio sia stata emessa e pubblicata in data successiva […]

Read more...

Cassa Geometri: è legittima la cartella esattoriale per contributi previdenziali senza la preventiva notifica di atti di contestazione di addebito?

Tribunale di Varese – Sezione Lavoro – Sentenza n. 107 del 02.02.2022 In materia di riscossione dei contributi previdenziali spettanti alla Cassa Italiana di previdenza e assistenza geometri (CIPAG), è legittimo procedere all’iscrizione a ruolo degli stessi, e quindi alla notifica della relativa cartella esattoriale, senza necessità alcuna di provvedere a preventive notifiche e/o contestazioni […]

Read more...

Procedura esecutiva: la sospensione giudiziale del titolo del creditore intervenuto comporta sempre l’accantonamento delle somme a lui spettanti

Tribunale di Ancona – Sezione Seconda – Sentenza n. 32 del 13.01.2022 In materia di procedure esecutive, la sospensione del titolo esecutivo vantato dal creditore intervenuto gli impedisce certamente la partecipazione alle distribuzioni che dovessero medio tempore effettuarsi, ma non perde ogni effetto nell’ambito del processo esecutivo visto che se prima della conclusione dello stesso […]

Read more...

Prescrizione civile: quali effetti interruttivi della prescrizione assolve l’atto di pignoramento nei confronti del soggetto debitore?

Tribunale di Teramo – Sezione Lavoro – Sentenza n. 616 del 15.12.2021 L’atto di pignoramento determina un effetto tanto interruttivo quanto sospensivo della prescrizione ai seni del disposto di cui all’art. 2943, comma 1, c.c., poiché ad esso consegue l’introduzione di un giudizio di esecuzione tutte le volte in cui risulti notificato regolarmente al debitore. I […]

Read more...

Pignoramento presso terzi: il terzo pignorato può sempre opporsi ex art. 617 c.p.c. all’ordinanza di assegnazione

Tribunale di Genova – Sentenza n. 2366 del 04.11.2021 In tema di pignoramento presso terzi, il terzo può sempre proporre, avverso l’ordinanza che assegni il suo debito, opposizione nelle forme di cui all’art. 617 c.p.c. e detto rimedio riveste, dunque, carattere generale. Con questa interessante sentenza il Tribunale di Genova, tra le pieghe della vicenda […]

Read more...

Spese di lite: la sentenza di primo grado che condanni alle spese di lite è sempre provvisoriamente esecutiva sul punto

Tribunale di Teramo – sentenza n. 992 dell’11.11.2021 La sentenza di primo grado è idonea a costituire valido titolo esecutivo, quando essa venga azionata in relazione al capo afferente la condanna alle spese di lite che non sia accessoria ad una pronuncia di condanna. Con questa recente pronuncia il Tribunale abruzzese sancisce il fondamentale principio […]

Read more...

Cambiale: il possessore del titolo che agisce in via monitoria non deve dimostrare il rapporto causale sottostante

Tribunale di Milano – Sezione Sesta – sentenza n. 8399 del 18.10.2021 La cambiale è un titolo di credito all’ordine, trasferibile mediante girata, con cui il prenditore del titolo, o il successivo giratario, ingiunge al debitore di pagare l’importo dovuto al beneficiario dell’ordine ad una determinata data di scadenza, per cui la legittimazione del portatore, […]

Read more...

Esecuzione immobiliare: la procedura esecutiva è definita con il deposito del piano di riparto

Cassazione Civile – Sezione Seconda – ordinanza n. 23285 del 23.08.2021 In caso di esecuzione immobiliare la procedura deve considerarsi definita con la pronuncia del provvedimento con il quale venga approvato il piano di riparto e si dia incarico al delegato per la predisposizione e la sottoscrizione dei mandati di pagamento, a nulla rilevando a […]

Read more...

Esecuzione civile: l’intimazione con atto di precetto di somme superiori a quelle dovute comporta solo la nullità parziale dell’atto

Tribunale di Velletri – Sezione Prima – sentenza del 19.08.2021 Secondo il Tribunale di Velletri l’atto di precetto che intimi il pagamento di una somma superiore a quella effettivamente dovuta non è sanzionabile con la nullità totale dell’atto, bensì con la nullità, o inefficacia, solo parziale per la somma eccedente. Con questa interessante e recente […]

Read more...