Bancarotta fraudolenta: in cosa consiste la distrazione di beni aziendali?

Tribunale di Nola – Sentenza n. 2296 del 17.01.2024 In punto di diritto, quanto alla fattispecie incriminatrice di bancarotta fraudolenta per distrazione, giuridicamente apprezzabile ai fini dell’integrazione della corrispondente forma di bancarotta fraudolenta, deve intendersi qualsivoglia distacco del bene o di utilità economiche dal patrimonio dell’imprenditore o della società, con conseguente depauperamento dell’asse concorsuale. Il […]

Read more...

Cessione in blocco di crediti bancari: quando l’intimazione dell’atto di precetto può essere fatta valere dalla società cessionaria?

Tribunale di Civitavecchia – Sentenza n. 1516 del 27.12.2023 In caso di cessione in blocco di crediti bancari, l’intimazione dell’atto di precetto, per il suo contenuto sostanziale e non processuale, può essere delegata unicamente in favore di una società, cessionaria, che abbia i requisiti richiesti dalla Legge n. 130 del 1999 con conseguente nullità della delega […]

Read more...

Preventiva escussione del patrimonio sociale: quando è necessaria l’azione esecutiva nei confronti della società?

Tribunale di Matera – Ordinanza n. 5837 dell’11.12.2023 In caso di credito vantato nei confronti di società di persone, la piena tutela del diritto del socio derivante dal noto obbligo di preventiva escussione del patrimonio sociale impone che il creditore sociale, per aggredirne il patrimonio, debba appunto aver prima avviato l’esecuzione forzata sui beni sociali […]

Read more...

Cessione in blocco di crediti bancari: è sempre opponibile ai terzi la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della cessione?

Tribunale di Lanciano – Sentenza del 31.10.2023 In caso di cessione in blocco di crediti bancari non si verifica comunque la perdita della legittimazione sostanziale e processuale della banca cedente, ma si ha unicamente l’effetto di derogare, nello specifico settore bancario, alla disciplina dettata dal codice civile in tema di opponibilità ai debitori ceduti della […]

Read more...

Azione revocatoria: il credito da tutelare deve essere certo ed esigibile?

Tribunale di Catanzaro – Sezione Prima – Sentenza n. 1480 del 18.10.2022 L’azione revocatoria, quale rimedio funzionale alla ricostituzione della garanzia generica assicurata al creditore dal patrimonio del debitore, presuppone, per la sua legittima esperibilità, la sola esistenza di un credito, anche litigioso e non esigibile, potendosi altresì trattare di credito eventuale. Con questa recentissima […]

Read more...

Compensi professionali avvocato: lecito fondare il preventivo scritto sulla semplice stampa dei compensi liquidabili ricavata da un noto sito internet?

Tribunale di Bolzano – Sezione Prima – Sentenza n. 836 del 15.09.2022 In tema di regolamentazione dei rapporti avvocato-cliente ai fini della determinazione dei compensi professionali del primo non appare lecito, anche alla luce degli artt. 1363,1366 e 1370 c.c., predisporre il preventivo scritto da sottoporre al secondo sulla base di una semplice stampa estratta […]

Read more...

Esecuzione immobiliare: la responsabilità del perito stimatore nei confronti dell’aggiudicatario del bene per gravi errori professionali ha natura contrattuale?

Tribunale di Bolzano – Sezione Seconda – Sentenza n. 747 del 27.07.2022 Nelle procedure di esecuzione immobiliare, ai sensi degli artt. 568 e 569 c.p.c., il perito nominato per la determinazione del valore dell’immobile è equiparabile al consulente tecnico d’ufficio, per cui è soggetto al medesimo regime di responsabilità ex art. 64 c.p.c., senza che rilevi il carattere […]

Read more...

Opposizione a precetto: occorre procedere preliminarmente alla negoziazione assistita?

Tribunale di Cagliari – Sezione Seconda – Sentenza n. 1032 del 19.04.2022 Nel caso di controversia soggetta al procedimento prodromico della negoziazione assistita, soltanto i soggetti che dispongano dei diritti sottesi al rapporto sostanziale in contesa sono titolati a ricevere personalmente l’invito a porre in essere la stessa negoziazione di modo che, solo in un […]

Read more...

Sfratto per morosità: chi è legittimato passivo in caso di divorzio dei coniugi affittuari?

Tribunale di Nola – Prima Sezione – Sentenza n. 196 del 27.01.2022 In caso di procedimento per convalida di sfratto, l’eccezione di difetto di legittimazione passiva del coniuge divorziato non assegnatario dell’immobile oggetto di causa va disattesa qualora la sentenza di cessazione degli effetti civili del matrimonio sia stata emessa e pubblicata in data successiva […]

Read more...

Cassa Geometri: è legittima la cartella esattoriale per contributi previdenziali senza la preventiva notifica di atti di contestazione di addebito?

Tribunale di Varese – Sezione Lavoro – Sentenza n. 107 del 02.02.2022 In materia di riscossione dei contributi previdenziali spettanti alla Cassa Italiana di previdenza e assistenza geometri (CIPAG), è legittimo procedere all’iscrizione a ruolo degli stessi, e quindi alla notifica della relativa cartella esattoriale, senza necessità alcuna di provvedere a preventive notifiche e/o contestazioni […]

Read more...