Infortunio sul lavoro: la condotta abnorme del lavoratore esclude in toto la responsabilità del datore di lavoro

Cassazione Civile – Sezione Lavoro – sentenza n. 21074 del 22.07.2021 Secondo la Corte di Cassazione, la condotta del lavoratore può comportare l’esonero totale dell’imprenditore da ogni responsabilità, quando presenti i caratteri di esorbitanza, così da porsi come causa esclusiva dell’evento, a maggior ragione quando la domanda risarcitoria sia carente di qualsiasi specifica allegazione anche […]

Read more...

Diritto del Lavoro: Il danno per invalidità lavorativa permanente è risarcibile anche in favore del disoccupato

Cassazione Civile, Sezione Terza, Ordinanza n. 24481 del 04.11.2020 La Corte di Cassazione ha precisato che un danno patrimoniale da incapacità lavorativa permanente può essere sofferto anche da chi fosse disoccupato al momento dell’infortunio subito, qualora i postumi delle lesioni siano tali da comportare per lui la perdita o la riduzione del verosimile reddito che, continuando […]

Read more...